ECLIS è una società cooperativa sociale di tipo B, con sede in Perugia iscritta al Registro Imprese di Perugia, all'Albo Regionale delle Cooperative Sociali di Tipo B.

La Cooperativa sociale ECLIS è nata nel giugno del 2009 dall’unione di giovani Tuderti impiegati da anni nel mondo del sociale.

La Cooperativa Sociale ECLIS nasce con lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana ed alla integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di attività diverse - industriali, commerciali, di servizi - finalizzate all’inserimento lavorativo e alla costruzione di significative relazioni con la comunità di appartenenza di persone svantaggiate. La Cooperativa promuove una serie di interventi/strumenti per raggiungere i propri scopi sociali nel rispetto di alcuni riferimenti importanti che ne caratterizzano quotidianamente l’attività:

Porre al centro di ogni attività quotidiana, di ogni pianificazione e strategia di sviluppo la persona, con le sue capacità e possibilità;

Essere presenza attiva e significativa sul territorio, con la conseguente volontà di saper leggere i bisogni emergenti e sviluppare ipotesi di risposta alle nuove emergenze sociali;

Essere momento di transizione tra il disagio e la normalità, favorendo il passaggio delle persone inserite verso il mercato del lavoro grazie all’acquisizione di competenze, professionalità, affidabilità e status del lavoratore, agendo in una duplice direzione: generare nei lavoratori la capacità di superare la soglia di accesso al mercato del lavoro, e consentire l’abbassamento della soglia minima di accesso;

Garantire la massima attenzione alla qualità degli inserimenti lavorativi, attraverso la qualità del clima e delle relazioni tra i lavoratori e dalla qualità del progetto individuale di inserimento lavorativo mirato ad una reale mansione;

Raggiungere e mantenere un punto di equilibrio negli inserimenti lavorativi attivati così da ottimizzare il rapporto tra la produttività dell’impresa e il ruolo sociale dell’impresa stessa;

Accettare quotidianamente la sfida ad essere realtà produttiva impresa sociale del territorio, competitiva grazie all’attività di persone generalmente allontanate dal mondo del lavoro, capace di attivare nicchie di lavoro ad hoc, rispondenti ad una specifica lettura delle opportunità del mercato del lavoro e in grado di valutare e investire le possibilità/capacità delle persone coinvolte;

Creare ed essere un luogo di lavoro che "sa condividere", capace in questo clima di valorizzare le risorse dei soggetti in essa coinvolti;

Promuovere, stimolare e favorire la partecipazione attiva della base sociale, e dei soci lavoratori in particolare, contraddistinta da una condivisione di responsabilità nella gestione delle attività quotidiane così come nei momenti decisionali e di attivazione di nuove strategie di intervento all’interno della cooperativa stessa e/o sul territorio;

Nei primi anni di attività ECLIS è risultata affidataria dei seguenti servizi:

Gestione e Organizzazione dell'evento “Todi Arte Festival 2009”. Nel corso della manifestazione fondamentale è stato il ruolo della cooperativa, supportando la direzione artistica e tecnica del Dr. Maurizio Costanzo;

Organizzazione logistica in collaborazione dell'Ass. Culturale Athanor Eventi per l'edizione 2010 del Todi Arte Festival;

Il Comune di Todi ha affidato alla Eclis, la gestione del nuovo complesso museale delle Lucrezie-Museo Lapidario. Due sezioni, una con reperti di età romana ed una di età medievale e moderna, raccolgono reperti attinenti principalmente al tema del rito funerario (fregi, are funerarie, sarcofagi, ecc.), stemmi di famiglie nobiliari e confraternite, busti e rilievi. Le attività degli operatori della Eclis sono principalmente quelle di guardiania, biglietteria e valorizzazione degli spazi museali.Oltre alla quotidiana apertura, gli operatori museali, in questi due anni, hanno organizzato diversi eventi ed attività promozionali, tra cui:

Itinerari di visita (Museo Lapidario - Palazzo Vescovile e Duomo, Museo Lapidario - Palazzo Pongelli).

Mostre temporanee (La scultura del Maestro N. Konstam, Riproduzioni di armi ed armature d'epoca medievale, Vestiti d'epoca quattrocentesca, La Tarsia pittorica del Maestro R. Calderini, Vedute paesaggistiche di pittori locali, ecc. ).

Nuovi depliant, Totem, un video promozionale pubblicato su Youtube ed uno, in lingua inglese, introduttivo sulla città tuderte, visibile al Museo. 

Da giugno 2010 servizio di Manutenzione del verde in particolare taglio e rimozione di erba in aree verdi urbane ed extraurbane, vicoli, strade di pertinenza comunale, percorsi pedonali, muretti, aiule e rotonde stradali;

Servizio di Gestione e custodia dei musei della città di Tosi;